Informazioni su Italia Culturale

Archivio per marzo, 2012

Serata tributo in onore di Michele Borrelli

Share

Si svolgerà mercoledì 4 aprile 2012, alle ore 16.00 (fino alle 20.00), presso la sede del Centro Filosofico Internazionale Karl-Otto Apel, in via Vittorio Emanuele III, Acquappesa (Cosenza), una serata tributo in onore di Michele Borrelli, professore ordinario di Pedagogia Generale presso l’Università della Calabria, studioso formatosi culturalmente in Germania ove ha insegnato in quattro prestigiose università. L’incontro pone al centro del dibattito il testo pubblicato in onore di Michele Borrelli: “Pensiero Critico”. Il testo, edito da Pellegrini Editore, riunisce, in tre sezioni, ventiquattro saggi offerti in onore dell’insigne studioso da amici, colleghi e allievi italiani e stranieri e raccolti, appunto, intorno all’idea di “Pensiero Critico”. Scorrendo l’indice del volume balzano agli occhi nomi nazionali e internazionali eminenti del pensiero contemporaneo, che danno il senso complessivo di questa affascinante opera teorica che è, al tempo stesso, un serrato e differenziato discorso filosofico, sociologico e pedagogico sui problemi della fondazione filosofica, teorico-sociale ed etico-discorsiva, per menzionare solo alcune delle tante autorevoli linee di ricerca che arricchiscono il testo. È stato scelto il titolo “Pensiero Critico” per restare fedeli ad una delle idee centrali di ricerca filosofica e pedagogica di Michele Borrelli, ma, anche e soprattutto, perché rispecchia il lato internazionale e multidisciplinare del suo lavoro di ricerca e, non da ultimo, non trascura l’uomo Michele Borrelli, quell’uomo impegnato su tanti fronti, anche al di fuori dell’area accademica e di ricerca. Michele Borrelli è conosciuto sia come pedagogista che come filosofo e nel corso del suo lavoro teoretico ha ripercorso dialetticamente i più disparati luoghi filosofici e scientifici del pensiero occidentale, approfondendo le categorie centrali della pedagogia nella loro dimensione semantica, storica e sociale; influenzato dalla prospettiva teorica della prima Scuola di Francoforte (Horkheimer/Adorno) e, soprattutto, dalla pragmatica trascendentale dell’etica del discorso di Apel, filosofo a cui è personalmente molto legato (non da ultimo anche per le tante traduzioni che ha fatto di testi del filosofo tedesco), ne ha accolto la lezione attraverso l’elaborazione di un modello di fondazione pedagogica trascendental-discorsiva.
Tra i tanti interventi previsti, segnaliamo quelli del prof. Raffaele Perrelli (Preside della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università della Calabria), del prof. Reinhard Hesse (Ordinario di Filosofia e Etica presso l’Università di Friburgo), della prof.ssa Nadezda Pelcova (Direttrice del Dipartimento di Pedagogia e Filosofia presso la Charles University di Praga), del prof. Jörg Ruhloff (Emerito di Pedagogia Sistematica e Storica presso l’Università di Wuppertal).


La presentazione della Festschrift sarà curata da Jutta Breithausen e Francesca Caputo (curatrici dell’opera), con la partecipazione dell’Editore Dr. Walter Pellegrini.
Il rapporto filosofia-pedagogia, la dialettica soggetto-società in prospettiva pedagogica e l’attualità del pensiero critico sono i nodi teorici fondamentali intorno a cui si svilupperà l’interessantissima discussione. Concluderà Michele Borrelli con un suo contributo dal titolo “Pensare la pedagogia oltre la scienza”.

MICHELE_BORRELLI.jpg (5 KB)

SEMINARIO IL SACRO E L’ARTE SACRA

Share

SEMINARIO
IL SACRO E L’ARTE SACRA

presenta
MARCO RICCHI

SABATO 31 MARZO 2012, ORE 9.30
UNIVERSITA’ 2 TOR VERGATA, ROMA
Facoltà di Lettere e Filosofia, Via Columbia 1 – Aula T 18

Interviene
MARCO BUSSAGLI
professore ACCADEMIA BELLE ARTI di ROMA Anatomia Artistica
Storico e Critico d’Arte

Relazioni
MICHELE BIANCHI e STEFANO VALENTE

Tavola rotonda
dal libro “Il volto nascosto nel Giudizio” della Cappella Sistina

Interventi musicali
ANDREA CECCOMORI flauto e GIACOMO GRANDI violoncello

Ma questo sacro cos’é? Per quasi tutti i popoli della terra, è stata una spinta per attuare l’atto fondativo per la creazione delle città: segnare dei solchi per differenziare il caos dal non caos. Mediante i solchi primordiali cominciavano a fondare la coscienza umana organizzando lo spazio e il tempo, e tutto ciò che serviva all’uomo per non sprofondare nell’angoscia del non senso.
Eppure, alcuni dicono che il sacro è una sorta di potenza misteriosa che fa paura all’uomo ma nello stesso momento ne è attratto. Sta fuori alla persona. Passeggia per il mondo che a seconda della circostanza storica diventa luogo – città – monastero – mana – tabù – ecc. Oppure è l’opportunità che ogni uomo e donna ha nel perdersi nel totalmente altro prima del tempo dei tempi. Si pone il desiderio dell’uomo alla ricerca del diventare altro da sè, da umano a divino. Un cristiano direbbe: “la condizione anteriore al peccato originale”. Per fare questo il sacro deve essere messo nel suo posto, e mediante il sacro noi mettiamo al suo posto le cose?
In ultima istanza il sacro è l’ occasione – ultima – come rivelazione del mistero.
Ma noi di tutto questo non ne siamo sicuri, perchè facendo un passo indietro il velo rimane lì senza scoprire nulla.

Ingresso a offerta liberta – il seminario durerà fino alle ore 13
Consegna attestato di partecipazione su richiesta

COME ARRIVARE
Metro A – direzione Anagnina – Scendere fermata Anagnina – prendere autobus 20 express, oppure 20

UFFICIO STAMPA
Caterina Falomo
caterina@pennarossapresslab.it – cell. 346 8513723

Antonio Tabucchi: vita e opere

Share
Antonio Tabucchi

Lo scrittore Antonio Tabucchi in una foto recente. Fonte: wikipedia

È morto Antonio Tabucchi. Italia Culturale rende omaggio a questo straordinario scrittore ripercorrendo le principali tappe della sua biografia e bibliografia in quest’articolo su vita e opere di Antonio Tabucchi. 

Continua a leggere »

L’Uovo di Pasqua

Share
Uovo pasquale

Uova pasquali di cioccolato

Simbolo universale delle celebrazioni pasquali e anche ottimo dolce artigianale, l’Uovo di Pasqua ha molti significati ed è parte integrante della tradizione folclorica e pasticcera italiana. Scopriamo alcune interessanti curiosità sulle Uova di Pasqua.

Continua a leggere »

Riviste di moda italiane

Share
Vogue edizione italiana

Primo numero di Vogue in italiano, novembre 1965. Fonte: vogue.it

Le principali riviste di moda italiane – o pubblicate in Italia – sono molto popolari presso il pubblico dei lettori ma soprattutto delle lettrici.

Continua a leggere »

La prima sfilata di moda in Italia

Share

La prima sfilata di alta moda italiana risale al 1951, anno in cui Giovan Battista Giorgini allestì nella propria casa nell’Oltrarno di Firenze la prima passerella per compratori stranieri.

Continua a leggere »

L’Arte ti fa gli Auguri: un compleanno al Museo

Share

L’Arte ti fa gli auguri è un’iniziativa del MiBAC che offre l’ingresso omaggio ai visitatori di musei e luoghi d’arte statali nel giorno del loro compleanno.

Continua a leggere »

Giornata Mondiale del libro 2012

Share

2012, Giornata mondiale del libro e del diritto d'autore

Il 23 aprile si celebra in Italia e all’estero la Giornata Mondiale del Libro 2012, un evento promosso dall’Unesco per salvaguardare il patrimonio librario nel mondo e il diritto d’autore.

 

Continua a leggere »

Settimana della Cultura 2012

Share

14 - 22 aprile 2012, Settimana della CulturaDal 14 al 22 aprile segnaliamo l’appuntamento con la Settimana della Cultura 2012, promossa dal MiBAC (Ministero per i Beni e le Attività Culturali), giunta alla XIV edizione.

Continua a leggere »

Acquari in Italia. I grandi acquari pubblici italiani

Share

Grandi acquari d'ItaliaI più importanti acquari in Italia propongono percorsi interessanti tra divertimento, conoscenza e cultura del mare. Scopriamo quali sono i più visitati acquari pubblici italiani. 

Continua a leggere »