Informazioni su Italia Culturale

Il teatro alla Moda. Costume di scena. Grandi stilisti


Dal 19 gennaio al 20 febbraio 2011 i Musei Mazzucchelli a Ciliverghe di Mazzano (Bs) ospitano la mostra “Il teatro alla moda. Costume di scena. Grandi Stilisti“.

La Moda è una componente centrale della cultura contemporanea e nell’ambito delle sempre più frequenti e reciproche contaminazioni tra Moda e Arte, dopo il grande successo riscosso a Roma al Museo del Corso, l’eccezionale evento espositivo, intitolato Il Teatro alla Moda. Costume di scena. Grandi Stilisti, approda ai Musei Mazzucchelli di Ciliverghe di Mazzano in provincia di Brescia, riunendo per la prima volta le creazioni dei più grandi stilisti italiani, nostra eccellenza nel mondo, per il Teatro, l’Opera e la Danza.

Cento costumi originali, insieme a bozzetti, figurini e a rari documentari video dei relativi spettacoli, saranno allestiti nelle gallerie dei Musei Mazzucchelli, a Ciliverghe di Mazzano (Bs), dal 20 gennaio al 20 febbraio 2011.

Sotto l’alto patronato del Presidente della Repubblica Italiana, la mostra è promossa da Altaroma e dai Musei Mazzucchelli di Ciliverghe di Mazzano, e vede così attuarsi una partnership inedita tra mondo dell’arte e della moda.

La mostra vanta il Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Ministero degli Affari Esteri, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, del Ministero del Turismo e dell’Istituto nazionale per il Commercio Estero; vanta inoltre il premio di Alta Rappresentanza della Presidenza della Camera dei Deputati, con il Patrocinio di Regione Lombardia, Provincia di Brescia e Comune di Mazzano .

A cura di Massimiliano Capella, la mostra Il Teatro alla Moda è l’occasione per ammirare abiti e costumi realizzati per famosissime rappresentazioni teatrali, operistiche e coreutiche, da alcuni tra i più importanti stilisti italiani, quali Gianni Versace, Roberto Capucci, Emanuel Ungaro, Fendi, Missoni, Giorgio Armani, Antonio Marras, Romeo Gigli, Alberta Ferretti, Valentino, Enrico Coveri.

Attraverso un’accurata selezione delle loro creazioni, provenienti da prestigiose collezioni teatrali (Teatro alla Scala e Piccolo Teatro di Milano, Teatro dell’Opera di Roma, Teatro Regio di Parma, Teatro San Carlo di Napoli, National Opera di Washington DC), oltre che dalle Maison coinvolte e dalle collezioni di attori e cantanti, si ripercorre uno dei momenti più glamour del teatro internazionale moderno e si intende valorizzare l’indiscussa qualità artistica del Made in Italy.




Il titolo è un omaggio al testo “Il Teatro alla Moda” di Benedetto Marcello; trattazione nella forma di saporito commento umoristico del teatro lirico, apparso in prima edizione nel 1720. Si dovrà attendere tuttavia il XX secolo per assistere all’intreccio tra “mondi” diversi; oltrepassando la settorialità delle discipline a favore della condivisione delle arti: dalla pittura alla scultura, dall’architettura al design, dal gesto teatrale al canto e alla danza. Il teatro rappresenta uno dei luoghi privilegiati di questa rivoluzione linguistica e, proprio sul palcoscenico, gli artisti hanno trovato spazio per esprimere la loro fantasia più libera, al servizio di regie, scene e costumi innovativi.

Anche l’alta moda, entra nel “luogo teatro” e vi accede già nell’Ottocento con Worth, Poiret e, soprattutto, nel 1924 quando Coco Chanel, su invito di Sergej Pavlovich Diaghilev (1872-1929), disegna i costumi per Le Train Bleu, di Cocteau. Dopo questo importante debutto, nel corso del XX secolo, l’affascinante liason tra Moda e Teatro si rafforza. A partire dai primi anni Ottanta nei cartelloni delle più prestigiose compagnie d’opera e balletto compaiono i nomi dei maggiori stilisti italiani le cui straordinarie creazioni si possono oggi ammirare nel percorso dell’esposizione bresciana.

Italiaculturale.it segnala il catalogo della mostra e il testo di Marcello Benedetto che presta il titolo alla mostra:

Musei Mazzucchelli via Mazzucchelli, 2 Ciliverghe di Mazzano (Bs):
dal 19 gennaio al 20 febbraio 2011
dal mart. al ven. 9-18; sab. e dom. e festivi 10-18
Ingresso: 8 € ridotto 6 €; visite guidate gruppi 70,00 €; visite guidate scuole 50,00 €
Tel 030212421 info@museimazzucchelli.it

Share

Lascia un commento

Nome: (Required)

E-mail: (Required)

Website:

Comment:

*