Informazioni su Italia Culturale

Dimo Kolibarov. Sospesi tra cielo e terra

Il prossimo 5 novembre, presso lo Spaziomontagna del CAI (Club Alpino Italiano) di Milano, all’Ottagono della Galleria Vittorio Emanuele II, in via Silvio Pellico 6, saranno esposte una trentina opere del noto incisore bulgaro Dimo Kolibarov.
La mostra, curata da Dorian Cara, è ulteriore tributo verso l’artista vincitore, a gennaio 2009, del Premio Internazionale e Mostra di Piccola Grafica ed Ex Libris “Arte e la Montagna”, evento organizzato dal CAI in collaborazione con il Gism.


Tra le centinaia di opere giunte da 53 diverse nazioni, pervenute da 322 artisti ed esposte presso il MAPP, l’acquaforte e acquatinta di Dimo Kolibarov, intitolata Between the Earth and Sky è stata riconosciuta meritevole di essere premiata per l’originalità dei soggetti, la raffinata tecnica e perizia grafica, l’invenzione compositiva e l’espressiva creatività. Il regolamento del Premio prevedeva anche la realizzazione di un evento espositivo che permettesse al pubblico di poter ammirare altre creazioni della produzione dell’artista vincitore.
Dimo Kolibarov nasce a Pomorie, in Bulgaria, nel 1965, e si è specializzo nelle due tecniche dell’acquaforte e dell’acquatinta.
Peculiarità stilistica di Kolibarov sono la realizzazione di ambientazioni e personaggi onirici desunti dalla favolistica e la creazione di mirabolanti mondi di sogno, leggeri e poetici come le fantasie dei bambini e le loro surreali atmosfere senza tempo.
Kolibarov ha partecipato a mostre in tutto il mondo a partire dal 1989, rappresentando, inoltre, la cultura e gli artisti bulgari in numerosi spettacoli e manifestazioni in diversi luoghi del mondo.
Sospesi tra cielo e terra (medesimo titolo dell’opera premiata nel 2009) vuole essere, oltre che un tributo verso l’artista bulgaro, anche stimolo, spinta e slancio spensierato verso quel mondo fiabesco, puro ed intimo in cui ci si può ritrovare guardando la realtà con gli occhi di fanciullo; occasione per tuffarsi in un mondo in cui storie multicolore sono racchiuse in pochi centimetri di fogli di carta, ma che in realtà nascondono e spalancano ad infiniti universi magici.
Dal 2003 Dimo Kolibarov opera come assistente presso il dipartimento di Arti Grafiche dell’Accademia Nazionale d’Arte di Sofia: riconoscimento per la sue eccezionali doti di incisorie e le competenze artistiche.

Dimo Kolibarov. Sospesi tra cielo e terra (acqueforti/acquetinte)
a cura di Dorian Cara

CAI – Club Alpino Italiano, Sezione di Milano – Ottagono / Spaziomontagna, Via Silvio Pellico, 6 – Milano (Galleria Vittorio Emanuele)

Inaugurazione: sabato 5 novembre 2011, ore 18.30
La mostra rimarrà aperta da: lunedì 5 novembre sino al 2 dicembre 2011
Lunedì, Martedì e Giovedì 14:00 – 19:00
Mercoledì e Venerdì 10:00 – 19:00 orario continuato
Sabato, Domenica e Festivi: chiuso
Per informazioni:
Tel. 02-86463516 – 02-365157.00/02 – www.caimilano.eu / culturale@caimilano.eu
Come raggiungere il CAI: metropolitana Linee 1 e 3 – stazione Duomo

Patrocinato da CAI (Club Alpino Italiano) sezione Milano e GISM (Gruppo Italiano Scrittori Montagna).
Promosso da Orizzonti RE (www.orizzonti-re.com) e Golf People Club Magazine (www.golfpeople.eu)

Share

Lascia un commento

Nome: (Required)

E-mail: (Required)

Website:

Comment:

*